"<\/a>
\n
<\/i><\/a><\/div>\n
\n \n \n \n \n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/g>\n <\/svg>\n <\/i>\n
Fridays For Future \u2022 Italia<\/span><\/a><\/div>\n\n\n\n
LEGGE SUL CLIMA EUROPEA: I NEGOZIATI STANNO PER TERMINARE \ud83c\udf0e<\/b><\/i>\ud83d\udd25<\/b><\/i>Purtroppo, per\u00f2, le proposte al tavolo non considerano le evidenze dell'IPCC, barano con i numeri, e non rispettano i principi di equit\u00e0 e giustizia alla base degli #AccordidiParigi<\/a><\/b>. Il #ClimateClock<\/a> si basa sui dati dell'IPCC e mostra in quanto tempo esauriremo il #CarbonBudget<\/a> se continueremo con gli attuali livelli di emissioni. Per avere il 66% di probabilit\u00e0 di rimanere entro gli 1.5\u00b0C di riscaldamento globale, ci rimangono meno di sette anni prima di esaurirlo.<\/b>\ud83c\uddea\ud83c\uddfa<\/b><\/i> Gli Stati Europei per\u00f2, nel fissare i target climatici, si rifiutano di tenere in considerazione il Carbon Budget e stanno invece proponendo di cambiarne il significato. Secondo loro il Carbon Budget non dovrebbe mostrare quanta "spesa" in termini di #gas<\/a> serra abbiamo ancora a disposizione (il significato che gli attribuisce la scienza), ma indicare quante #emissioni<\/a> ci si aspetta che emetteremo in un determinato periodo.\ud83d\udd34<\/b><\/i> Cos\u00ec facendo stanno fissando dei target insufficienti!La neutralit\u00e0 climatica al 2050 non garantir\u00e0 #equit\u00e0<\/a> e #giustizia<\/a>.<\/b>Come se non bastasse stanno anche barando con i numeri.Il #target<\/a> di riduzione delle emissioni nette al 2030 - sia 55% sia 60% - si riferisce ai livelli del 1990, e non a quelli pre-industriali.<\/b> Questo presuppone che l'UE abbia iniziato a diminuire le emissioni trent'anni fa, quando invece le abbiamo semplicemente #delocalizzate<\/a> all'estero ed escluso dai numeri ufficiali una buona parte di quelle rimanenti (come l'aviazione e il commercio marittimo).\ud83d\udccc<\/b><\/i> Una nota positiva \u00e8 che il #Parlamento<\/a> ha proposto di istituire un Consiglio sui Cambiamenti Climatici, un organo scientifico indipendente che vagli e consigli sulle #politiche<\/a> climatiche<\/b>. Ma anche questo \u00e8 in fase di negoziazione e alcuni Stati si stanno mettendo di traverso.Ricordatevi di tutto ci\u00f2 quando tra qualche giorno, per la #GiornataDellaTerra<\/a>, vi racconteranno quanto sono green(washing) e ambiziosi i loro piani.<\/b>\ud83d\uddde<\/b><\/i>Fonti: Carbon Budget IPCC<\/a>Lettera dei 'pensatori' del concetto del zero-netto<\/a>L'UE sta barando con i numeri by Greta&Co<\/a>Lettera a Timmermans sul Carbon Budget<\/a><\/div>\n\n \n